Accesso ai servizi

Mercoledì, 07 Aprile 2021

Candidatura per il Distretto Diffuso del Commercio – “La Via delle 5 – Terre da scoprire”



Candidatura per il Distretto Diffuso del Commercio – “La Via delle 5 – Terre da scoprire”


Con questo nome, i Comuni di Barge, Bagnolo P.te, Cavour, Villafranca P.te e Vigone si sono presentati alla Regione Piemonte per partecipare al bando per la costituzione di un Distretto Diffuso del Commercio, strumento iniziale per rilanciare il commercio locale e per una futura partecipazione ai bandi regionali e non, volti a sostenere, migliorare e fare da volano per il commercio e le attività produttive locali.
“Confrontandoci per valorizzare ed implementare la produttività commerciale dei nostri territori, tenendo presente le forti analogie territoriali dei comuni (estensione dei territori, popolazione, realtà commerciali e produttive, offerta culturale, mobilità green, ecc), si è deciso di candidarsi per questo importante progetto. Nonostante i tempi stretti, grazie al grande lavoro delle Amministrazioni, delle Ascom di Saluzzo e Torino, con l’affiancamento dello studio Eur&Ca per la progettazione, siamo convinti di aver preparato e candidato un progetto ricco, variegato ed ambizioso. Un progetto che mette insieme la ricca offerta commerciale dei nostri Comuni, con un mix equilibrato di negozi di vicinato, attività produttive (piccole, medie e grandi), il grande patrimonio storico-culturale, i prodotti enogastronomici di prima qualità e la nuove piste ciclabili.”
Altro fondamentale tassello del progetto è la figura del Manager del Distretto, individuato nella figura di Luca Fracei, direttore dell’Alter Hotel di Barge, membro del Cda della Best Western Italia, che ha l’intenzione di “coordinare e valorizzare le eccellenze di questo magnifico territorio: il turismo di prossimità sarà sempre più ricercato ed aiuterà tutta la nostra comunità locale.”
A dare ulteriore supporto alla candidatura, ci sono state le numerose adesioni di Associazioni locali, Associazioni dei Commercianti, Associazioni culturali, Proloco, fino alla BCC di Cherasco per le filiali di Cavour e Villafranca P.te.
“A prescindere dall’aggiudicazione del progetto l’iniziativa verrà portata avanti per dare maggior risalto alle realtà commerciali locali; nel caso in cui riuscissimo ad accedere al contributo, verranno riconosciuti dei fondi, corrispondenti all’80% del progetto con un massimo di 20mila euro, che saranno interamente utilizzati per queste finalità. I passi successivi saranno l’individuazione delle politiche e modalità da attuare, con un confronto costante con commercianti, attività produttive, associazioni aderenti o altre che vorranno aggregarsi, financo alle banche e altre realtà. Tutto questo vuole essere utile per ridare forza ad un territorio che lavora, produce e sa mettersi in rete per mostrare quanto ha da offrire.”
La cabina di regia, oltre al già citato Manager del Distretto sarà costituita da Leonardo Crosetti (Assessore del Comune di Cavour, che sarà capofila e punto d’incontro tra tutti i Comuni per la continuità territoriale), Andrea Bruno Franco (Assessore del Comune di Barge), Ines Tumminello (Assessore del Comune di Vigone), Chiara Fornero (Assessore del Comune di Bagnolo P.te) e Agostino Bottano (Sindaco del Comune di Villafranca P.te).

Documenti allegati: